mercoledì, luglio 26, 2006

 

Diliberto, spiega che il suo partito si batterà per evitare "il colpo di spugna"

(...) Per far capire quanto sia serio il dissendo, Antonio Di Pietro ha protestato davanti a Montecitorio insieme alla dirigenza dell'IdV. Il suo è un no all'indulto del collega Mastella che prevede clemenza per corrotti e corruttori. Mentre si compie il sit-in di Di Pietro, il leader dei Comunisti italiani, Oliviero Diliberto, spiega che il suo partito si batterà per evitare "il colpo di spugna" e per "togliere i reati che riguardano la pubblica amministrazione". (...)

http://www.repubblica.it/2006/07/sezioni/politica/indulto-di-pietro/ voto-polemiche/voto-polemiche.html


Comments: Posta un commento



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?