martedì, luglio 25, 2006

 

Lettera contro l'indulto alla Margherita

Si moltiplicano le lettere di protesta contro l'indulto. Ecco una lettera indirizzata ai parlamentari della Margherita.

Egregi Onorevoli,

oggi, 24/7/06 voi del Centro Sinistra, che io ho votato, volete approvare una legge sull’indulto, che NON ERA prevista NEL PROGRAMMA dell’Unione e che io ritengo del tutto estranea alla volontà degli elettori del centrosinistra. Questa legge, nata per liberare le carceri, volete estenderla ai reati di falso in bilancio, corruzione, reati fiscali e finanziari anche nei confronti della Pubblica amministrazione.

Neppure il governo Berlusconi era arrivato a tanto. E’ un colpo di spugna che viene effettuato nel pieno del periodo estivo.

Se l’indulto passasse così com’è, tutti i fatti di mala amministrazione e di mala attività imprenditoriale, rimarrebbero impuniti. Si tratta di persone colpevoli di reati come tangentopoli, calciopoli, bancopoli. Persone che hanno occupato le indagini delle magistrature e le prime pagine dei giornali in questi ultimi anni.

Noi elettori di Centro Sinistra non vogliamo tutto ciò. Non vi abbiamo votato per questo. Oggi sento un profondo sconforto, perchè mi sento tradito nel profondo da voi, coloro nei quali avevo riposto la mia fiducia per un futuro migliore.

Vi chiedo di ripensarci e stralciare dalla legge i reati suddetti.

Grazie.

http://www.blogperlamargherita.com/?p=396

Comments: Posta un commento



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?